torna al men¨

 

Monte Dion - (2360 m.)

(Sottogruppo del Ghez)

(Gruppo di Brenta) - (Dolomiti di Brenta)

 

 

MONTE DION 2360 m. - Grosso e massiccio contrafforte che si stacca verso Nord dalla cresta del Rossati e precipita sopra la Valle di Ceda con un'alta e formidabile parete rocciosa. Nonostante la sua scarsa importanza ha, visto da Molveno, un aspetto quasi imponente e fa degno riscontro al vicino massiccio del Dos di Dalun, insieme al quale rinserra la Valle Mezzadora. - La salita, che si pu˛ effettuare con tutta facilitÓ Ŕ dal Passo dei Rossati, lungo il sento che ne percorre la Cresta Sud, o anche, pi¨ faticosamente, rimontando per sentiero tutto il lungo crestone orientale. L'ardua parete settentrionale Ŕ ancora inaccessa, ma Ŕ poco attraente a causa dell'erba abbondante che ricopre le rocce.