torna al men

 

 

MASSICCIO DEL GASHERBRUM

Karakorum

(Himalaya)

 

GASHERBRUM. - Gruppo montuoso situato nella parte centrale della catena del Karakorum, il quale s'innalza con 5 vette maestose a oriente del ghiacciaio Baltoro. Due di queste superano gli ottomila metri, il Gasherbrum I, detto anche Hidden Peak (8068 m.), la cui vetta stata raggiunta il 4 luglio 1958 da una spedizione americana, guidata da Andy Kauffmann e Pete Schoening, e il Gasherbrum II (8035 m.), che stato raggiunto il 7 luglio 1956 da una spedizione austriaca (Fritz Moravec, Josef Larch e Hans Willenpart). Di poco meno alti sono il Gasherbrum III (7952 m.) e il Gasherbrum IV (7925 m.).

Sulla vetta di questo giunta il 6 agosto 1958 una cordata italiana composta da Walter Bonatti e Carlo Mauri della spedizione italiana guidata da Ricardo Cassin. Risalito il circo Concordia e il ghiacciaio Baltoro, dal campo base (5150 m) essi hanno risalito il ghiacciaio Gasherbrum Sud fino a un colle che separa questo dal ghiacciaio Gasherbrum Nord, giungendo quindi da esso (quota a circa 7100 m) sino alla vetta.

 

 

 

 

 


1985 16/17 luglio. Eric Escoffier prima di tornare in Francia tenta un quarto ottomila nel Massiccio del Gasherbrum, il Broad Peak, ma si deve fermare a 7400 m. per il brutto tempo. - Karakorum Himalaya.