torna al men¨

 

Sentinella delle Caverne ľ (2510 m.)

(Catena Settentrionale)

(Gruppo di Brenta)

(Dolomiti di Brenta)

 

 

SENTINELLA DELLE CAVERNE 2510 m. - Grosso torrione roccioso, che si eleva al termine di quella cresta che, staccandosi dalla Cima Paradiso, si protende verso Est tra la Val Dimara e la Val Gelada di Tuenno. ╚ preceduta verso Est da un'anticima (quotata 2483 m.), detta Piccola Sentinella delle Caverne. - Non ha importanza e scarso interesse, nonostante presenti qualche parete non disprezzabile, data la friabilitÓ della roccia.

 

1934 - 11 luglio. La Sentinella delle Caverne venne scalata per la Cresta Ovest da Walter Kurtze, da solo. - Dal Sentiero delle Palete giunti nella conca della Livezza Piccola, si sale verso Ovest in una prima conca e si prende a sinistra la stretta e selvaggia Val Dimara. Si sale per la valle fino all'altezza di una grande caverna, che si lascia a destra e, traversando a sinistra, si raggiunge la selletta di cresta immediatamente ad Ovest della Sentinella delle Caverne, tra questa e la Torre delle Cornacchie. Si sale per le piccole gobbe della cresta, si supera una parete friabile e, per un sottile spigoletto, si guadagna direttamente la vetta. Roccia molto friabile. - Catena Settentrionale - Gruppo di Brenta - Dolomiti di Brenta.

 

1935 - 18 luglio. Walter Kurtze con Hans Graaz salirono per la parete Nord-ovest raggiungendo la vetta della Sentinella delle Caverne. Si sale per la Val Dimara fino alla conca al piede della Sentinella delle Caverne. Si va alla base delle rocce e si attacca la parete in corrispondenza di quella serie di camini, che scendono dall'intaglio tra la cima e l'anticima Est. Si sale per camini e canaloni, intervallati da qualche paretina, fino all'intaglio di cresta, donde verso sinistra si pu˛ raggiungere in breve la vetta dell'anticima Est (quotata 2483 m.). Per toccare la cima pi¨ alta, dall'intaglio, si piega a destra sulla parete Est-sud-est, mirando ad un caratteristico terrazzino verde. Si sale per lo spigolo al di qua del terrazzino e dal suo margine destro si prende una stretta cengia inclinata, che porta allo Spigolo Est, assai ripido e friabile, che si segue fino in vetta. ľ Catena Settentrionale - Gruppo di Brenta - Dolomiti di Brenta.