torna al men¨

 

Cima delle Scale ľ (2668 m.)

(Catena Settentrionale)

(Gruppo di Brenta)

(Dolomiti di Brenta)

 

 

CIMA DELLE SCALE 2668 m. - Lungo crestone, che si protende verso Nord-Nordovest dalla Cima Rocca, fiancheggiando la Valle del Vento con un'alta bastionata di pareti rocciose. Pure molto ripido Ŕ il fianco occidentale, verso la Valle MelÚdrio e il Vallone di Centonia, tutto a fasce di rocce alternate a cengioni erbosi. La propaggine Nord della cresta, detta Cima del Tov 2608 m, domina la Valle di Scale. Sul lato occidentale, tra la Cima delle Scale, la Cima del Tov e l'alto spallone del Pulpito Primo (quotato 2567 m.), Ŕ racchiusa una piccola e profonda conca, detta il Pozzon. - Tutta questa costiera offre un certo interesse per l'alpinista grazie alle alte pareti sopra alla Valle del Vento, poco attraenti per la friabilitÓ della roccia e le abbondanti chiazze d'erba.

 

 

 

1892 - 19 luglio. Karl Schulz con Remigio Gasperi, realizzarono la prima ascensione nota della Cima delle Scale. La loro via per il versante occidentale e il Pozzon, riesce eccessivamente faticosa in salita e priva di interesse. ╚ probabile per˛ che la cima fosse giÓ stata raggiunta in precedenza da cacciatori. ľ Catena Settentrionale - Gruppo di Brenta ľ Dolomiti di Brenta.