torna al menù

  

 

   

 

 

Andrea Oggioni – (1931 - 1961) - CAAI

 

 

(Villasanta, Milano 1930Monte Bianco 1961) Andrea Oggioni. Accademico del CAI, fu un alpinista assai dotato. Dopo le prime esperienze in Grigna e importanti exploit nel Monte Bianco, in Dolomiti fece la prima ripetizione di itinerari di primo piano (via Livanos alla Su Alto; prima invernale del Pilastro di Rozes) e aprì alcune vie importanti nel Gruppo di Brenta: il Gran Diedro della parete Est della Brenta Alta (1953, con Josve Aiazzi) la via Concordia sulla Cima d’Ambièz (1955, con Josve Aiazzi e con Armando Aste e Giorgio Miorandi ), la parete Sud della Cima di Campiglio (con Josve Aiazzi e Walter Bonatti).

Negli anni seguenti Andrea Oggioni fece notevoli ascensioni in cordata con Walter Bonatti.

Morì durante un tragico tentativo al Pilone Centrale del Frêney. “Le mani sulla roccia” è il titolo del suo diario alpinistico, pubblicato postumo.

 

 

 

 

 


Andrea Oggioni aveva trent’anni quando si spense avvolto dalla tempesta al Colle dell’Innominata; nella notte dal 15 al 16 agosto 1961, la fatica lo uccise, il gelo lo pietrificò.

Dopo giorni e giorni di bufere, temporali, fulmini, su quel Pilone Centrale del Bianco, il piccolo alpinista monzese sapeva oramai che sarebbe finita così; e lui, che mai s’era arreso davanti alle difficoltà della montagna e mai s’era lamentato di niente perché si trattava di un uomo semplice e umile, mormorò, con la bocca impastata di ghiaccio e le membra che non reagivano: “Non ce la faccio più. Ormai di qui non mi muovo”. 

La sua caparbia volontà, a questo punto, non avrebbe potuto dare ordini al corpo e si rassegnava, ultimo barlume di un fiammifero che si dissolve nell’urlo lacerante del vento.

Oggioni fu una delle vittime del 1961 al Pilone quando, con il piccolo monzese dei famosi “Pell e Oss”, morirono anche i francesi Guillame, Vieille e Kohlman, mentre Bonatti si stava calando nel buio a corde doppie, sballottato dalle raffiche, ignorando dove le discese lo avrebbero portato; Walter era animato dalla disperazione e il suo fisico avrebbe desiderato abbandonarsi, come il suo amico Oggioni, al sonno mortale, per finirla con quella tortura; ma nel suo spirito sopravviveva una fiamma di speranza: la salvezza della gente che stava con lui.

E se non riuscì a guidare tutti in rifugio, vi portò comunque Roberto Gallieni e il francese Pierre Mazeaud.     

Quando seppe di Oggioni pianse.

“Una morte da eroe” avrebbe scritto Buzzati “una morte in stile come lui, in certo senso umile e oscura, una morte da milite ignoto, non da generalissimo, una morte senza bagliori di battaglia”.

I bagliori erano quelli dei fulmini che sfioravano gli uomini imprigionati sulla tremenda parete; e la battaglia era costituita dalla lotta di quei disperati, italiani e francesi, per sopravvivere all’inferno del Monte Bianco. Ma la natura, talvolta, è assai più forte dell’uomo; e infatti si trascinò appresso, nei vortici della tormenta, alcuni dei migliori: avevano combattuto fino allo stremo.

Uno dei migliori era appunto Oggioni, la cui carriera fu purtroppo breve. Breve, intensa, eccezionale.

Lui non sapeva di avere in sé, nel corpo e nella mente, le qualità per uscire dal coro e distinguersi fra i tanti. Non lo sapeva quando, uscito dalla casa colonica di Villasanta dove viveva con i genitori e i fratelli, si recò per la prima volta a conoscere la roccia in Grigna e cioè la palestra degli scalatori lombardi, ma soprattutto dei lecchesi.

Oggioni si recò sulla montagna vestito da manovale, era l’abbigliamento di lavoro in uno stabilimento industriale; non aveva niente che lo facesse somigliare, almeno da lontano, ad un serio frequentatore di torri e campanili. Forse si vergognava, ma il richiamo della montagna era irresistibile.

Dagli anni della sua infanzia, Andrea viveva dove incomincia la pianura padana, ma bastava volgersi per vedere le due Grigne, il Resegone, le Prealpi il cui profilo lontano si stempera nelle vaghe nebbie azzurrine della calura estiva; tutte insieme, dalla Grignetta al Legnone, al Masino, al Bernina e al Rosa occidentale sono, nelle giornate terse, una terra promessa degli avventurosi che, secondo Kipling, vogliono vedere che cosa c’è al di là, e poi ancora oltre quella vetta.

Massimo Mila scrisse: “La gente non capisce che cosa diavolo spinga questi pazzi a rischiare la pelle tra crepacci e strapiombi, o nella migliore delle ipotesi, a sopportare fatiche bestiali su per pendii massacranti, e sospetta che ci trovino un gusto matto e che sperimentino voluttà segrete e piaceri negati al comune mortale. La riprovazione dell’alpinismo somiglia un poco a quella che il virtuoso borghese ha per i suoi paradisi artificiali”.

Ma le montagne sono terrestri, reali e sono anche un fenomeno culturale e un premio spirituale che, per dirla ancora con Mila: “Chi ci lascia le penne merita lo stesso rispetto dovuto allo scienziato che consapevolmente affronta il rischio delle radiazioni mortali”.

Questa filosofia Oggioni l’aveva in sé; nel sonno e nella veglia si lasciava sedurre da sogni che lo guidavano verso le altitudini.

Leggeva libri che parlavano di scalate e scalatori; anzi, li “bevevo” e li fissava nella memoria; e quando ne parlava con il suo linguaggio semplice, diretto, era facile capire quanto fosse un poeta inespresso: penso che, con un po’ di cultura, avrebbe scritto almeno un libro bellissimo; e infatti lo scrisse, poiché il suo volto, quando si perdeva ansioso sulle altezze e tra le nubi, assumeva una bellezza luminosa, la luce e il trasporto di un innamorato.

A Monza era uno come tanti che passavano lungo le strade e magari, pur avendola in casa, non ha mai visto la Corona Ferrea, né sentito parlare di Teodolinda e Matteo Visconti; ristrettezze della famiglia non avevano permesso di mandare Andrea agli studi superiori; era una famiglia di contadini, naturalmente povera come i contadini di quelle generazioni. Ma lui era contento così: un buon posto da manovale e le montagne dopo le sgobbate settimanali.

Lui e i suoi compagni erano stati coinvolti nelle sofferenze della guerra pur non avendola combattuta e andavano soggetti alle incertezze e agli sbandamenti dei giovani cui pareva di non avere un avvenire. Per alcuni di loro, la montagna costituì contemporaneamente una passione e un’evasione, un mondo libero e dai grandi silenzi dove cadevano valanghe e pietre, ma non si udiva più l’urlo lacerante e lo scoppio delle bombe che avevano devastato Milano e dintorni.

Dunque Andrea Oggioni salì ai Piani Resinelli con timidezza, con alquanti timori reverenziali per quegli obelischi, per quelle creste.

L’apprendimento in Grigna fu breve e alla fine arrampicava meglio di coloro che gli avevano insegnato i primi passi con mozziconi di corda in canapa e chiodi sbilenchi per l’utilizzo e i colpi di martello per raddrizzarli sull’incudine.

A diciannove anni, Oggioni aveva già compiuto le grandi Nord di Cassin: Spigolo Walker alle Grandes Jorasses, Nord-Est del Badile e Nord della Ovest di Lavaredo; alle montagne del Masino c’era andato ancora in tuta; e ce ne volle perché riuscisse a rimediare un vecchio zaino e un paio di scarponi tanto frusti da prendersi al seguito spago e filo di ferro per rimettere in sesto le suole. Alla Ovest di Lavaredo arrampicò un buon tratto e scese a piedi nudi poiché le pedule s’erano sfatte.

Il ragazzo di Villasanta non sgomitò mai per farsi avanti, ma per lui parlavano le arrampicate che andava facendo con un ritmo impressionante, come se il suo stato di grazia non fosse un fenomeno temporaneo, bensì una caratteristica che lo seguiva e lo sollecitava senza interrompersi mai. Era nato primo di cordata e se ne accorsero quasi subito i suoi compagni; gli veniva tutto facile, l’istinto gli suggeriva come superare i passaggi di grado superiore. Del resto, i gradi superiori gli permettevano di arrampicare meglio, con uno stile che non era elegante come quello di un Comici, ma era stile di rendimento e infondeva fiducia in chi lo seguiva.

Incontravo talvolta Buzzati al Corriere, nel suo ufficio, chino sotto la lampada verde a scrivere chissà cosa. Ma s’interrompeva volentieri poiché appartenevo alla consorteria di chi amava e frequentava la montagna. E di montagna e di uomini della montagna si parlava: a quei, con Buzzati, Graffigna, Mila, il Corriere e la Stampa si occupavano spesso di alpinismo e non esisteva salita di un certo valore che sfuggisse loro; erano belle pagine, le cronache si trasformavano in appassionanti narrazioni in cui spesso entrava Oggioni.

“Faccia popolaresca” diceva Buzzati dell’Andrea, “non ho mai visto alcuno che, pur in così piccole dimensioni, esprimesse un così intenso concentramento di energia fisica”.

Leopardi aveva malinconicamente scritto “Questi monti azzurri che di qua scopro”. Li vedeva da una finestra del suo palazzo, impedito dalla malattia e dall’eterno spleen; ma li agognava, i monti azzurri visti da Recanati; sognava forse di salirli per sottrarsi alla penombra della sua esistenza.

Oggioni, il poeta inespresso che ignorava sia Kipling, sia Leopardi, sui monti saliva, con Josve Aiazzi, il più affezionato (dieci anni insieme), mentre con Bonatti conobbe il Monte Bianco che, nonostante avesse cavalcato un gran numero di montagne, confessava di non “avere mai visto”.

Ci andò con l’entusiasmo di un ragazzo alle prime armi e arrampicò sulla Ratti-Vitali alla Ovest delle Noire, sul Pilastro Rosso, sul Maudit per una via nuova.

Adesso possedeva i ramponi, un paio di pantaloni veri, guanti veri e calzettoni veri da montagna e forse, così attrezzato, si sentiva più forte e deciso.

Alla Nord Est del Badile, con l’Aiazzi e Baldassare Alini, come dicevo prima, Oggioni era salito con la tuta da operaio, maglione militare, giacca a vento usata, indumenti poco efficaci alle tempeste che si scatenarono in quella occasione, per cui alla fine, Oggioni si era scherzosamente battuto colpi di martello sulle ginocchia paralizzate dal gelo.

Quando gli avevano chiesto del Bianco, prima di andarci, così si espresse: “So soltanto che debbo andare a Courmayeur, poi in Val Veny, quindi al rifugio Gamba che però non so dove sia”.

I “Pell e Oss” di Monza l’avevano accolto come uno dei giovani più promettenti e non si sbagliarono; Bonatti e Aiazzi, anch’essi della compagnia dei “Pell e Oss”, li conobbe sullo “strapiombo delle lumache” al Nibbio; ma se questo fu uno dei suoi modesti passi iniziali, in seguito lo vedremo sulla via Oppio, al Croz dell’Altissimo in Brenta, (27/29 giugno 1949) ancora con Bonatti e Aiazzi; del Croz ebbe a scrivere: “ammirandola mi smarrisco: è la prima grande parete della mia vita”. (vedi scritto “Resoconti delle salite”).

Doveva ancora smarrirsi parecchie volte: sui milleduecento metri di roccia, ghiaccio e verglas dello Spigolo Cassin alla Walker con Walter Bonatti, Emilio Villa e Mario Bianchi, bivacchi spaccaossa, gelo, meteorologia capricciosa, il Bianchi che si ripara gli scarponi slabbrati con i chiodini, in bilico su una cengetta; non si era mai visto un ciabattino sul VI° grado, ma i “Pell e Oss” erano gente che sapeva arrangiarsi in qualsiasi circostanza.

Fu un uomo felice Oggioni, quando lo chiamarono nell’Accademico, ma più contento quando, con Bonatti e Aiazzi, seguì la via di Bruno Detassis alla Cima di Campiglio (04 settembre 1949); o allo Spigolo Giallo, o la Mazzorana alla Grande (21 giugno 1950) e, appunto, dopo, la Nord delle Ovest con l’immancabile Aiazzi, (30 giugno – 01 luglio 1950), dove partì in un pendolo non troppo divertente su una corda lisa e con certi chiodi che saltavano alla più semplice delle trazioni. Un altro gran volo, Oggioni lo compie, senza conseguenze, alla Sud del Dente del Gigante, Aiazzi lo trattiene.

Se qualcuno sussurrava che Andrea Oggioni era semplicemente una meteora, un fuoco di paglia (e alcuni ne furono certi), il piccolo scalatore li smentì: non si trattava di una vampata, ma dell’azione progressiva di un autentico fuoriclasse che adorava la roccia e un po’ meno il ghiaccio, ma era questione di gusti, non di capacità che si equilibravano in lui su tutte le specialità, compreso il misto. Tanto è vero che, con Carlo Mauri, scalò la Nord del Roseg nel gruppo del Bernina.

Nel suo libro “Le mani sulla roccia” Oggioni, a proposito della Marmolada, cita un gustoso episodio dal quale non manca una vena di umorismo: «…una brunetta, forse più curiosa delle altre, forse un po’ stupita di incontrare un individuo così piccolo vestito da alpinista, mi disse: “Non andrà per caso anche lei sulla Marmolada?”. Risposi: “No, vado a passeggiare sui prati del Contrin”». Era la vigilia della sua Sud Ovest, appunto in Marmolada.

 

 

 

 

 

 


1948 - 09 agosto. Andrea Oggioni, Josve Aiazzi e Baldassare Alini nel Gruppo di Vajolet salgono la Torre Delago per lo Spigolo Piaz – 3° grado. Dolomiti Centrali.

 

1948 - 11 agosto. Andrea Oggioni con Luigi Rossato e Gigi Vassena salgono la Torre Delago per lo Spigolo Piaz nel Gruppo di Vaiolet.

 

1949 - 27/29 giugno. Andrea Oggioni con Walter Bonatti e Iosve Aiazzi effettuano la prima ripetizione nel Gruppo di Brenta sul Croz dell’Altissimo parete Sud, via Oppio/Colnaghi/Guidi – 6° grado superiore. - Sottogruppo Gaiarda e Altissimo - Dolomiti di Brenta.

 

1949 - 10 luglio. Andrea Oggioni, Mario Oppio, Baldassare Alini e Iosve Aiazzi salgono il Pizzo Badile (3308 m.) per la via normale – 2° grado, nelle Alpi Retiche.

 

1949 - 1/2/3/4 agosto. Andrea Oggioni, Josve Aiazzi e Baldassare Alini sono sulla parete Nord-est del Badile via Cassin/Esposito/Ratti grado superiore, che soprattutto a causa del maltempo, si attardano sulla via compiendo però la 5° salita assoluta. (vedi scritto “Resoconti delle salite”).

 

1949 – 13/14 agosto. Walter Bonatti, Andrea Oggioni e Emilio Villa compiono la 3° ripetizione dell’Aiguille Noire de Peutérey per la Parete Ovest - via Ratti/Vitali di 6° grado superiore.

Attualmente è una via classica, abbastanza frequentata, su roccia buona; chiodata a sufficienza e attrezzata per la discesa a corde doppie. Dislivello 650 m. Difficoltà TD+, concentrate nei due diedri superiori: V°+ e A2. - Contrafforti Italiani - Massiccio del Monte Bianco.

 

1949 - 17/19 agosto. Mario Bianchi, Walter Bonatti, Andrea Oggioni e Emilio Villa compiono la 5° ripetizione della parete Nord, Sperone Walker, via Cassin (1200 m, VI° e A1), alla Punta Walker delle Grandes Jorasses. - Gruppo delle Grandes Jorasses - Massiccio del Monte Bianco.

 

1949 - 4 settembre. Andrea Oggioni con Walter Bonatti e Iosve Aiazzi realizzano la prima ripetizione della Punta Occidentale delle Punte di Campiglio nel Gruppo di Brenta, per la via Principe Ruffo (Detassis) – 5° e 6° grado – nelle Dolomiti di Brenta. - Massiccio di Cima Brenta.

 

1949 - 6 settembre. Andrea Oggioni con Walter Bonatti e Iosve Aiazzi in prima salita assoluta salgono sulla Punta Orientale (2969 m.) delle Punte di Campiglio nel Gruppo di Brenta, per la parete Sud (700 m.) aprono la via Cinquantenario C.A.I. Monza. - Massiccio di Cima Brenta - Dolomiti di Brenta.

 

1950 - 21 giugno. Andrea Oggioni con Luigi Galbiati nel Gruppo delle Lavaredo, salgono la Cima Grande parete Sud per lo Spigolo Mazzorana – 4° grado.

 

1950 - 22 giugno. Andrea Oggioni con Luigi Galbiati salgono la Cima Piccola per la via Comici “Spigolo Giallo” – 6° grado, nel Gruppo delle Lavaredo.

 

1950 – 30 giugno, 1° luglio. Andrea Oggioni e Iosve Aiazzi sulla Cima Ovest di Lavaredo, per la parete Nord ripetono la via Cassin/Ratti - grado superiore (8° ripetizione).

 

1950 – 9 luglio Andrea Oggioni, Iosve Aiazzi e Giovanni Perego nelle Dolomiti di Brenta salgono il Campanile Basso per la via Ferhmann per il Diedro Sud-ovest di e grado. - Catena degli Sfulmini - Gruppo di Brenta.

 

1950 - 12 agosto. Andrea Oggioni e Iosve Aiazzi nel Gruppo del Monte Bianco salgono il Dente del Gigante per la parete Sud, via Burggasser/Leitz, valutata di grado, realizzando la 3° ripetizione. - Gruppo Géant-Rochefort - Massiccio del Monte Bianco.

 

1950 - 31 agosto. Andrea Oggioni con Pinuccio Sacchetti e Pino Marini realizzano la prima salita del Torrione Porro, per lo Sperone Ovest di e grado, nel Gruppo del Disgrazia.

 

1951 - 09 settembre. Andrea Oggioni con Teresita Malabarba e Pino Adami salgono il Campanile Basso per la via Normale di 3° e 4° grado, nel Gruppo di Brenta. (Dolomiti Occidentali).

 

1952 - 01 giugno. Andrea Oggioni con Iosve Aiazzi salgono la Cima Piccolissima per la parete Sudest - via Cassin/Pozzi di grado, nel Gruppo delle Lavaredo

 

1952 - 30 giugno 01 luglio. Andrea Oggioni con Iosve Aiazzi compiono la prima ripetizione della via Livanos/Gabriel della Cima Su Alto – parete Nordovest - 800 m.– grado superiore, nel Gruppo di Civetta.

 

1952 - 10 agosto. Andrea Oggioni e Franco Rossi, nelle Dolomiti Centrali percorrono la “strada ferrata” di grado, (slegati), sulla Marmolada (2367 m.).

 

1952 - 11 agosto. Andrea Oggioni e Iosve Aiazzi sulla Parete Sudovest della Marmolada (2360 m.), ripetono la via Soldà/Conforto di grado superiore.

 

1952 – agosto. Andrea Oggioni con Iosve Aiazzi, J. Canzi e R. Ferlet fanno un tentativo alla parete Est del Gran Capucin, ostacolata dalla tormenta, nel Gruppo del Monte Bianco.

 

1953 - 16/17/18 marzo Andrea Oggioni e Iosve Aiazzi realizzano la prima invernale della via Costantini/Apollonio sul Pilastro di Rozes per la Tofana di Rozes parete Sud Est.

 

1953 - 25/26 luglio. Andrea Oggioni con l’amico Josve Aiazzi aprì sulla Brenta Alta parete Nord Est la via del “Gran Diedro” – 6° grado superiore realizzando la 1° ascensione, una magnifica via, caratterizzata da un’arrampicata “mista”. - Catena degli SfulminiGruppo di BrentaDolomiti di Brenta.

 

1953 - 11 agosto. Andrea Oggioni e Iosve Aiazzi nel Gruppo di Civetta salgono la Torre di Valgrande per la parete Nord Ovest – via Carlesso/Menti di grado superiore

 

1953 - 13 settembre. Andrea Oggioni e Francesco Faccini nelle Dolomiti di Brenta salgono la Cima Molveno per la via Agostini di 4° grado. - Catena degli SfulminiGruppo di Brenta.

 

1954 - 03 gennaio. Andrea Oggioni e Iosve Aiazzi, nelle Dolomiti Orientali salgono la Torre Grande di Averau per la parete Sud la via Miriam di grado.

 

1954 - 05 agosto. Andrea Oggioni con Iosve Aiazzi salgono il Crozzon di Brenta per lo Spigolo Nordovest di e grado. - Massiccio della Tosa - Gruppo di BrentaDolomiti di Brenta.

 

1954 - 07 agosto. Andrea Oggioni con Iosve Aiazzi salgono il Castelletto Inferiore per la via Kiene di e grado, nelle Dolomiti di Brenta. - Massiccio del GrostèGruppo di Brenta.

 

1954 - 07 agosto. Andrea Oggioni con Iosve Aiazzi salgono il Castelletto di Mezzo per la via Sibilla di e grado, nelle Dolomiti di Brenta. - Massiccio del GrostèGruppo di Brenta.

 

1954 - 31 agosto. Andrea Oggioni con Iosve Aiazzi e Giordano Detassis, salgono per il Gemello Inferiore la via Maffei di 4° e 5° grado, nella Catena degli Sfulmini. – Gruppo di BrentaDolomiti di Brenta.

 

1954 - 1 settembre. Andrea Oggioni con Iosve Aiazzi salgono la Torre Prati per lo Spigolo Armani di grado, nelle Dolomiti di Brenta, Gruppo Torri Prati, Bianchi e Nardelli. - Catena degli Sfulmini - Gruppo di Brenta.

 

1954 - 2 settembre. Andrea Oggioni con Iosve Aiazzi e Giordano Detassis, in prima ascensione salgono il Gemello Superiore e aprono la via Carla Greco di grado superiore, nella Catena degli Sfulmini. – Gruppo di BrentaDolomiti di Brenta.

 

1954 - 3 settembre. Andrea Oggioni e Iosve Aiazzi salgono la cima della Punta Occidentale delle Punte di Campiglio, per il “Camino Mery” di grado. - Massiccio di Cima Brenta - Gruppo di Brenta - Dolomiti di Brenta.

 

1954 - 8 settembre. Andrea Oggioni e Giordano Detassis in prima ascensione salgono la Torre Trento per lo Spigolo Sud e aprono lo “Spigolo Giovanni Rossi” di III° e IV° grado. La via è stata dedicata alla memoria di Gianni Rossi, caduto dal Torrione Fiorelli in Grigna Meridionale, nell'estate del 1944. - Catena degli SfulminiGruppo di BrentaDolomiti di Brenta.

 

1954 - 11 settembre. Andrea Oggioni e Iosve Aiazzi in prima ascensione salgono il Campanile Alto per il Diedro Nord-ovest e aprono la via Maria e Alberto Fossati, con una bella arrampicata libera, su roccia abbastanza buona. Altezza della via: 500 m; chiodi usati 12, lasciato l. Difficoltà: IV° e V° grado. - Catena degli SfulminiGruppo di BrentaDolomiti di Brenta.

 

1954 - 16 settembre. Andrea Oggioni e Josve Aiazzi in prima ascensione salgono il Castelletto di Mezzo per il Diedro Sud-sud-ovest e aprono la “Diretta Renato Scalvini” di e 6° grado, nelle Dolomiti di Brenta. La via è stata dedicata alla memoria di Renato Scalvini, tragicamente deceduto sulla parete Sud-est del Pilastro della Tofana di Rozes il 28 giugno 1954. Bella via abbastanza ripetuta, su roccia ottima; chiodi usati 33, di cui 2 lasciati. Altezza della parete 200 m. - Massiccio del GrostèGruppo di Brenta.

 

1955 - 24 aprile. Andrea Oggioni, Iosve Aiazzi, Franco Rossi, Renato Gandini, Bruno Papini, Gaetano Maggioni, Bibi Ghedina e altri, nelle Dolomiti Ampezzane salgono la Torre di Falsarego, per la via Comici di grado.

 

1955 – 30 giugno - 1 luglio. Al rifugio sotto la Cima d’Ambiez, si incontrano due cordate che hanno gli occhi sulla stessa via, sono Andrea Oggioni con Josve Aiazzi, ed Armando Aste con Angelo Miorandi. Inizialmente si guardano un po’ di traverso, ma poi dopo aver legato, decidono di salire assieme, in due cordate, aprendo in 1° ascensione la via “Concordia” sulla parete Est della Cima d’Ambiez di grado superiore. Usano in totale 80 chiodi e 4 cunei. - Catena d’AmbiezGruppo di BrentaDolomiti di Brenta.

 

1955 - 25/26/27 luglio. Walter Bonatti, Carlo Mauri, Andrea Oggioni e Iosve Aiazzi nel Gruppo del Monte Bianco e precisamente sul Petit Dru effettuano un secondo tentativo allo Spigolo Sud Sudovest ma vengono ostacolati ancora dalla tormenta. - Settore dell’Aiguille Verte - Alpi Francesi - Alpi Graie - Massiccio del Monte Bianco.

 

1955 - 9 agosto. Andrea Oggioni e Iosve Aiazzi nelle Pale di S. Martino salgono la Cima Mulaz (2900 m.).

 

1955 - 10 agosto. Andrea Oggioni con Ermanno Santambrogio e Roberto Zenoldi salgono la Punta Chiggiato di Focobon di grado, nelle Pale di San Martino.

 

1955 - 11/12 agosto. Andrea Oggioni e Iosve Aiazzi fanno un tentativo alla parete Nord della Punta Chiggiato di Focobon, nelle Pale di San Martino, ostacolato dal brutto tempo

 

1955 - 17 agosto. Andrea Oggioni con Bruno Papini e Iosve Aiazzi alle Cinque Torri d’Averau salgono la Torre Grande per la via Direttissima Franceschi di grado, nelle Dolomiti Ampezzane.

 

1955 - 17 agosto. Andrea Oggioni e Bruno Papini, nelle Dolomiti Ampezzane e precisamente alle Cinque Torri d’Averau salgono la Torre Grande per la via Miriam di e grado.

 

1955 - 18 agosto. Andrea Oggioni, Iosve Aiazzi, Franco Rossi, Bruno Papini, Lino Lacedelli e un francese, salgono la Torre Lusy d’Averau per la parete Nord di e grado.

 

1955 - 18 agosto. Andrea Oggioni, Iosve Aiazzi, Bruno Papini, Lino Lacedelli e un francese, salgono la Torre del Borancio d’Averau, per la parete Nord di e grado.

 

1955 - 07 settembre. Andrea Oggioni con Iosve Aiazzi nel Gruppo del Gran Paradiso realizzano la prima ascensione alla Becca di Moncorvè per lo spigolo Sud di 5° grado.

 

1956 - 01 febbraio. Andrea Oggioni, Iosve Aiazzi, Andres Sorolla, Florentino Jsquierdo, Carlo Olivella e Josè Llando nel Massiccio del Monserrat (Spagna) scalano in prima invernale les Gegant Encantado di e grado.

 

1956 - 18 marzo. Andrea Oggioni con Iosve Aiazzi e Bruno Papini nel gruppo delle Pale di S. Martino salgono la Cima Canali per la parete Sudvia Detassis/Castiglioni di grado – Tentativo frustato dalla tormenta per una 1° invernale.

 

1956 - 24 marzo. Andrea Oggioni con Iosve Aiazzi e Marquignaz raggiungono la Capanna Hörnli (Monte Cervino), con gli sci in condizioni proibitive alla ricerca degli scomparsi Gaetano Maggioni e Alessandro Cazzaniga, trovati poco dopo morti appesi sulla corda sotto la testa del Cervino.

 

1956 - 03 giugno. Andrea Oggioni e Iosve Aiazzi nelle Dolomiti di Brenta salgono il Castelletto Inferiore per la via Kiene di 4° e 5° grado.

 

1956 - 03 agosto. Andrea Oggioni con Iosve Aiazzi nel gruppo della Marmolada fanno un tentativo sul Piz Serauta parete Sud, frustato da un banale volo per l’uscita di un chiodo ed anche per il sopraggiungere del brutto tempo.

 

1956 - 05 agosto. Andrea Oggioni con Carlo Graffigna, Mario Bianchi e Iosve Aiazzi salgono la “Strada ferrata” di 2° grado, sulla Marmolada (2367 m.).

 

1956 - 08 agosto. Andrea Oggioni con Iosve Aiazzi nel gruppo della Marmolada tentano lo Spigolo Sudest, ma rinunciano al primo tiro di corda per indisposizione fisica causa il volo sulla Sud del Serauta

 

1956 - 17 agosto. Andrea Oggioni e Iosve Aiazzi attaccano il Picco Gamba per la parete Ovest. Attraversano il Col di Chassor da Sud e si portano all’attacco, ma poi rinunciano per il sopraggiungere del brutto tempo tornando per il Col di Chassor da Nord.

 

1956 - 14/15 settembre. Andrea Oggioni e Iosve Aiazzi nel Gruppo della Presanella (Val Gabbiolo) salgono la Torre Bignami per la parete Ovest e aprono in prima ascensione la via “Pier Francesco Faccin” di grado superiore.

 

1957 - 17/18 marzo. Andrea Oggioni e Iosve Aiazzi nelle Pale di San Martino effettuano un tentativo di ascensione invernale al Sass Maor, per la parete Est: via Solleder di 6° grado. Nelle Dolomiti Centrali.

 

1957 - 30 giugno. Walter Bonatti e Andrea Oggioni nella Catena del Monte Bianco salgono la Tour Ronde per la parete Nord, che ha una pendenza di 50/55 gradi su ghiaccio.

 

1957 - 08 settembre. Andrea Oggioni e Bruno Ferrario nelle Dolomiti di Brenta salgono il Crozzon di Brenta per lo Spigolo Nord di grado.

 

1958 – 20 aprile – 23 settembre. Andrea Oggioni, fa parte della spedizione italiana alle Ande del Sud Perù, Cordigliera di Apolobamba. Composta da: Giancarlo Frigieri (capo spedizione) - Pietro Magni (operatore cinematografico) - Umberto Mellano (medico) - Romano Merendi (alpinista) - Gianluigi Sterna (alpinista) - Camillo Zamboni (alpinista) - Andrea Oggioni (alpinista). Raggiungendo e conquistando più di 15 vette inviolate.

 

1958 - giugno. M. Colombo, G. Ferranti, Roberto Osio e Annibale Zucchi in 1° ripetizione salgono il Campanile Alto per il Diedro Nord-ovest (via Maria e Alberto Fossati) aperta da Andrea Oggioni e Iosve Aiazzi nel 1954. La via supera il diedro più a destra (è il più evidente) della parete Nord Ovest, che in alto termina sulla terza spalla della cresta Ovest. - Catena degli SfulminiGruppo di BrentaDolomiti di Brenta.

 

1959 - 26 febbraio. Andrea Oggioni con Carlo Mauri e Roberto Gallieni salgono la parete Sud del Dente del Gigante per la via Burgasser / Leisz - realizzando la 2ª ascensione invernale. Scalata esposta e difficile. Molto atletica. Gran parte della salita è in artificiale due passaggi di 6° grado. Attualmente tutti i chiodi occorrenti sono già infissi. - Gruppo Géant-Rochefort - Massiccio del Monte Bianco.

 

1959 - 28 aprile. Andrea Oggioni fa parte della “squadra di soccorso” alla Capanna Gianetti per dispersi al Pizzo Cengalo - Gruppo del Badile - Alpi Retiche.

 

1959 - 08 giugno. Andrea Oggioni, Roberto Gallieni, Carlo Mauri e Carlo Aldè nel (Gruppo Bernina) salgono il Pizzo Roseg per la parete Nord (3920 m.).

 

1959 - 13 giugno. Andrea Oggioni, Bruno Ferrario e Vasco Taldo nel (Gruppo del Disgrazia) salgono la Cima di Rosso per la parete Nord.

 

1959 - 19 giugno. Walter Bonatti, Bruno Ferrario e Andrea Oggioni nel (Gruppo del Monte Bianco) Sottogruppo del Gruetta salgono il Petit Greuvetta parete Ovest (3230 m.) realizzando la prima ascensione. Bella arrampicata di 650 metri; 3° e 4° grado con un passaggio di 5°. Chiodi usati 10, lasciati 1, tutti di assicurazione. - Gruppo Leschaux-Talèfre - Massiccio del Monte Bianco.

 

1959 - 23 giugno. Andrea Oggioni, Walter Bonatti, Carlo Mauri e Roberto Gallieni nel (Gruppo del Monte Bianco) raggiungono il Bivacco della Fourche (3680 m.).

 

1959 - 24 giugno. Andrea Oggioni, Walter Bonatti, Carlo Mauri e Roberto Gallieni nel (Gruppo del Monte Bianco) salgono il Col Moore (3500 m.)

 

1959 - 27/28 giugno. Andrea Oggioni e Walter Bonatti nel (Gruppo del Monte Bianco) effettuano il primo tentativo al Pilastro Rosso di Brouillard e superano i primi 300 metri di 6° grado, dove bivaccano.

 

1959 - 29 giugno. Andrea Oggioni e Walter Bonatti a causa di una tempesta battono in ritirata dal Pilastro Rosso di Brouillard, ed effettuano la discesa in corda doppia.

 

1959 - 03/04 luglio. Andrea Oggioni e Walter Bonatti ritornano sul Pilastro Rosso di Brouillard, parete Sudovest (4200 m.) e realizzano la prima ascensione con un bivacco in parete.

 

1959 - 05/06 luglio. Andrea Oggioni e Walter Bonatti salgono il Picco Luigi Amedeo (4570 m.) e la cima del Monte Bianco (4810 m.), per la Cresta del Brouillard ma prendono una furiosa tempesta sulla cima del Bianco – Discesa Capanna Vallot.

 

1959 - 5/6 luglio. Walter Bonatti e Andrea Oggioni, dopo diversi tentativi falliti per il maltempo (12/15 giugno e 3/4 luglio) trovano il sistema per tracciare una nuova via che porti in cima al Monte Bianco: (via Bonatti-Oggioni) per il Pilastro Rosso del Brouillard dal versante di Sud-Est. E realizzano la prima ascensione con un bivacco in parete. Il nome di Pilastro Rosso viene dato proprio da loro, per il suo granito rossastro e la sua caratteristica di enorme pilastro. E’ un grosso torrione slanciato che si alza dal tormentato Ghiacciaio del Brouillard per circa 450 metri e finisce ad una selletta, staccato da una parete meno difficile che porta sulla vetta del Picco Luigi Amedeo. Seguendo poi la complicata Cresta del Brouillard, raggiunsero la vetta del Monte Bianco. - Gruppo del Monte Bianco - Massiccio del Monte Bianco.

 

1959 - 16 luglio. Andrea Oggioni e Walter Bonatti salgono al Rifugio Gamba e raggiungono il Colle Innominata (3100 m.) dove bivacco.

 

1959 - 17 luglio. Andrea Oggioni e Walter Bonatti salgono il Ghiacciaio del Freney, dove raggiungono i Rochers Gruber e il Colle di Peuterey (3980 m.), raggiungendo sul Pilone Centrale del Monte Bianco dove bivacco.

 

1959 - 18 luglio. Andrea Oggioni e Walter Bonatti sul Pilone Centrale superano 200 m.di grado. Ritornano al Colle di Peuterey (3980 m.)e salgono la Cresta di Peuterey raggiungendo la vetta del Monte Bianco (4810 m.) in notturna.

 

1959 - 19 luglio. Andrea Oggioni e Walter Bonatti a mezzanotte sono in vetta al Monte Bianco, da dove scendono alla Capanna Vallot – Mattino: Mulettes - Plan de AiguillesAiguille du MidiRifugio Torino (funivia).

 

1959 - 28 luglio. Andrea Oggioni, Roberto Gallieni e Carlo Mauri salgono la Tour Ronde per la parete Nord, nel Gruppo del Monte Bianco.

 

1959 - 03 agosto. Andrea Oggioni con Walter Bonatti salgono al Bivacco della Fourche (3680 m.).

 

1959 - 5/6/7 agosto. Andrea Oggioni con Roberto Gallieni e Walter Bonatti partendo dal Bivacco della Fourche (3680 m.) aprono una nuova via per il Contrafforte centrale Sudest (4465 m.) al Mount Maudit, dal Versante della Brenva, compiendo la 1° ascensione (via Bonatti). Via su roccia e misto molto varia e interessante ma in parte esposta alla caduta di pietre. Usati 50 chiodi dai primi salitori, lasciati 5. Dislivello 750 m. Difficoltà TD-, passaggi di IV° e V° grado. - Gruppo Mont Maudit - Massiccio del Monte Bianco.

 

1959 - 16 agosto. Andrea Oggioni, Roberto Gallieni e Walter Bonatti nel Gruppo del Gran Paradiso salgono la Grivola per la parete Nord Est (3969 m.).

 

1959 - 17/18 agosto. Andrea Oggioni, Roberto Gallieni e Walter Bonatti, dal Bivacco della Fourche (3680 m.) salgono la Sentinella Rossa di destra al Monte Bianco (4810 m.).

 

1959 - 19/20 settembre. Andrea Oggioni con Bruno Ferrario e Walter Bonatti, dal Bivacco della Fourche (3680 m.), salgono lo Spallone Sud Ovest del Mount Maudit (4468 m.), per lo Sperone Est, dal Versante della Brenva, realizzando la prima ascensione in un terreno misto e aprono la via Giannina. - Gruppo Mont Maudit - Massiccio del Monte Bianco.

 

1960 - 12 giugno. Andrea Oggioni, Bruno Ferrario, Roberto Gallieni e Carlo Mauri nel Gruppo del Disgrazia, dal Bivacco Taveggia (2845 m.) salgono il Monte Disgrazia (3678 m.).

 

1960 - 19 giugno. Andrea Oggioni, Bruno Ferrario, Onorato Casiraghi e Peppo nelle Dolomiti Occidentali, nel Gruppo di Brenta salgono il Campanile Basso per la via Ferhmann di e grado.

1960 - 12/13 luglio. Andrea Oggioni con Walter Bonatti e Bruno Ferrario nel Gruppo del Monte Bianco salgono il Ghiacciaio del Miage con un bivacco.

 

1960 - 02 agosto. Andrea Oggioni, Roberto Gallieni e Walter Bonatti nel Gruppo del Gran Paradiso salgono il Ciarforon per la parete Nord.

 

1960 - 01 settembre. Andrea Oggioni, Walter Bonatti e Bruno Ferrario nel Gruppo del Monte Bianco salgono la Tour Ronde per la parete Nord.

 

1961 - 18 maggio/07 giugno. Spedizione monzese al Nevado Rondoy Nord (Ande di Huayhuash Peruviane) Composta da Andrea Oggioni, Walter Bonatti, Bruno Ferrario e Giancarlo Frigieri.

 

1961 - Andrea Oggioni con il suo grande amico Walter Bonatti, vincono il Pilastro Rosso di Brouillard di sinistra.

 

1961 - 10/16 luglio. Durante un tentativo di prima ascensione al Pilone Centrale del Frêney, si consumò una delle più drammatiche tragedie alpine. Dopo due bivacchi per il maltempo ai piedi della Chandelle, le cordate di tre italiani e quattro francesi iniziarono insieme la ritirata, con altri due bivacchi nella bufera. Sul Ghiacciaio di Frêney morirono per sfinimento Antoine Vieille, Robert Guillaume e Andrea Oggioni e sul ghiacciaio di Châtelet si spense Pierre Kohlman Si salvarono Walter Bonatti che guidò la ritirata, Roberto Gallieni e Pierre Mazeaud. - Contrafforti ItalianiMassiccio del Monte Bianco.

 

196127/29 agosto. Chris Bonington con Don Whillans, Jan Clough ed il polacco Jan Duglosz, vincono in prima ascensione il difficile Pilone Centrale di Frêney, (via classica), dove si era svolta la tragica ritirata in cui perirono Andrea Oggioni, Antoine Vieille, Robert Guillaume e Pierre Kohlmann. Durante l’ultimo tratto di scalata Christian Bonington e Don Whillans vinsero un paio di lunghezze di corda veramente difficili e complesse, rese ancora più delicate dal fatto che essi si trovavano sprovvisti di cunei e dovettero sopperire a questa mancanza con alcuni sassi incastrati nelle fessure! (Tecnica comunque assai cara agli alpinisti di scuola britannica).

Essi precedono di poco un folto gruppo di altri alpinisti: René Desmaison, Pierre Julien, Yves Pollet-Villard e l’italiano Ignazio Piussi, che per superare l’ultimo tratto di scalata si serviranno di una corda fissa lasciata appositamente dagli inglesi. TD+, 500 m. - Contrafforti ItalianiMassiccio del Monte Bianco.

 

1961 - Andrea Oggioni aveva trent’anni quando si spense avvolto dalla tempesta al Colle dell’Innominata; nella notte, la fatica lo uccise, il gelo lo pietrificò.

 

 

CRONOLOGIA DELLE ASCENSIONI DI ANDREA OGGIONNI1948 – 1961

Dal diario olografo di Andrea Oggioni

* Asterisco: - invernale

1948

 

30 maggio

Grignetta

Fungo via normale - 3° grado

AggregatoAndrea Oggioni

06 giugno

Grignetta

Fungo via normale - 3° grado

Romolo Berti - Andrea OggioniLuigi Appiani

11 luglio

Grignetta

Guglia Angelina via Polvara – 3° e 4°

Luigi Della Comia - Andrea Oggioni - Luigi Appiani

11 luglio

Grignetta

Campaniletto via normale – 2° grado

Luigi Della Comia - Andrea Oggioni - Luigi Appiani

11 luglio

Grignetta

Lancia via normale – 3° grado

Luigi Della Comia - Andrea Oggioni - Luigi Appiani

11 luglio

Grignetta

Torre via normale – 2° grado

Luigi Della Comia - Andrea Oggioni - Luigi Appiani

01 agosto

Grignetta

Fungo spigolo Sudovest - 5° grado

Renato Rimprocci, Andrea Oggioni, Giovanni Perego

09 agosto

Dolomiti Centrali

Gruppo di Vaiolet - Torre Delago

Spigolo Piaz – 3° grado

Baldassare AliniIosve Aiazzi - Andrea Oggioni

11 agosto

Dolomiti Centrali

Gruppo di Vaiolet. – Torre Delago

Spigolo Piaz – 3° grado

Luigi RossatoGigi Vassena - Andrea Oggioni

28 agosto

Grignetta

Corno del Nibbio via Cassin – 5° grado

Iosve Aiazzi - Andrea OggioniSaverio Donato

05 settembre

Grignetta

Corno del Nibbiovia Cassin – 5° grado

Andrea OggioniAntonio Beretta

12 settembre

Grignetta

Corno del Nibbio - via Cassin – 5° grado

Giovanni Perego - Luigi Appiani - Andrea Oggioni

19 settembre

Costiera del Monte San Martino

Corna di Medale - via Cassin – 5° grado

Piero Nava - Andrea Oggioni

26 settembre

Grignetta

Sigaro Dones - via normale – 4° e 5° grado

Andrea OggioniEnrico Capra

31 ottobre

Resegone

Torre Elisabetta – 3° e 4° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

04 novembre

Grignetta

Sigaro Dones - via normale – 4° e 5° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

04 novembre

Grignetta

Torrioni Magnaghi Meridionale

Canalino Albertini – 3° e 4° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

04 novembre

Grignetta

Traversata al Magnaghi Centrale – 3° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

04 novembre

Grignetta

Corno del Nibbiovia Cassin – 5° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

04 novembre

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

14 novembre

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6°

Andrea OggioniWalter Bonatti

 

1949

 

23 gennaio

* Grignetta

Corno di Medalevia Cassin – 5° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

30 gennaio

* Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

06 febbraio

* Grignetta

Guglia Angelina - via normale – 3° grado

Andrea OggioniWalter BonattiBruno Galimberti

13 febbraio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Cassin – 5° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

20 febbraio

* Grignetta

Torrioni Magnaghi Meridionale

Canalino Albertini – 3° e 4° grado

Andrea OggioniAldo Pozzi

20 febbraio

* Grignetta

Torrioni Magnaghi Settentrionale

via Lecco – 3° grado

Andrea OggioniAldo Pozzi

26 febbraio

* Grignetta

Sigaro Dones - viaColombo – 5° e 6° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

26 febbraio

* Grignetta

Torrioni Magnaghi Meridionale

Spigolo Dorn – 3° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

27 febbraio

* Grignetta

Piramide CasatiSpigolo Vallepiana –

Andrea OggioniWalter BonattiLuigi Appiani

06 marzo

* Grignetta

Sigaro Dones – via Cassin – 5° e 6° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

19 marzo

* Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea OggioniWalter BonattiClara Brosedani

20 marzo

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Cassin – 5° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

26 marzo

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniWalter Bonatti

26 marzo

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga” – 5° e 6° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

26 marzo

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea OggioniAggregato

27 marzo

Grignetta

Torre Costanzavia del Littorio – 5° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

03 aprile

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campione d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

03 aprile

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea Oggioni – (solo)

16 aprile

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniCamillo Barzaghi

16 aprile

Grignetta

Corno del Nibbiovia Cassin – 5° grado

Andrea OggioniAntonio Beretta

17 aprile

Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniFranco Cereda

17 aprile

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniMario Bianchi

18 aprile

Grignetta

Sigaro Dones – via Cassin – 5° e 6° grado

Andrea OggioniMario Bianchi

18 aprile

Grignetta

Sigaro Dones – via normale – 4° e 5° grado

Andrea OggioniNucci Brovedani

24 aprile

Grignetta

Torre Costanza via Cassin – 5° e 6° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

07 maggio

Grignetta

Sigaro Dones – via normale – 4° e 5° grado

Andrea Oggioni - Clara Brosedani

07 maggio

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea Oggioni - Clara Brosedani

08 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Sant’Elia – 5° e 6° - I° ripetizione con variante diretta – 6° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti - Iosve Aiazzi

15 maggio

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea OggioniAggregato

22 maggio

Grignetta

Torrioni Magnaghi Centrale - via Esposito “Rochin” – 6° sup. – I° ripetizione

Andrea OggioniWalter Bonatti - Iosve Aiazzi

28 maggio

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea OggioniWalter Bonatti

29 maggio

Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea Oggioni - Clara Brosedani - Luigi Appiani

29 maggio

Grignetta

Fungo spigolo Sudovest - 5° grado

Andrea Oggioni - Clara Brosedani - Luigi Appiani

11 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Ratti – 5° e 6° - II° ripetizione

Andrea OggioniWalter Bonatti - Iosve Aiazzi

12 giugno

Grignetta

Campaniletto via normale – 2° grado

Andrea Oggioni - Clara Brosedani - Luigi Appiani

12 giugno

Grignetta

Fungo via normale - 3° grado

Andrea Oggioni - Clara Brosedani - Luigi Appiani

12 giugno

Grignetta

Ago Teresitavia Gandini – 5° grado

Andrea Oggioni - Clara Brosedani - Luigi Appiani

16 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° grado

Andrea Oggioni - Clara Brosedani - Luigi Appiani

27/29 giugno

Dolomiti Occidentali

Gruppo di BrentaCroz dell’Altissimo parete Sud via Oppio/Colnaghi/Guidi – 6° grado superiore – 1° ripetizione.

Andrea OggioniWalter Bonatti - Iosve Aiazzi

(vedi scritto “Resoconti delle salite”).

09 luglio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi - Luigi Appiani

10 luglio

Alpi Retiche

Pizzo Badile 3308 m. via normale – 2° grado

Andrea OggioniMario Oppio - Baldassare AliniIosve Aiazzi

01/04 agosto

Alpi Retiche

Pizzo Badile parete Nordest

via Cassin/Esposito/Ratti – 6° grado super.

Andrea OggioniBaldassare AliniIosve Aiazzi

13/14 agosto

Catena del Monte Bianco

Aiguille Noire de Peutérey 3773 m.

Parete Ovest via Ratti/Vitali – 6° gr. sup.

Andrea OggioniEmilio Villa - Walter Bonatti

28 agosto

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° grado

Andrea OggioniAggregato - Aggregato

04 settembre

Dolomiti Occidentali

Gruppo di Brenta – Cima Campiglio Occidentale 2951 m. – via Principe Ruffo (Detassis) – 5° e 6° grado – I° ripetizione

Andrea OggioniWalter Bonatti - Iosve Aiazzi

06 settembre

Dolomiti Occidentali

Gruppo di Brenta – Cima Campiglio Occidentale 2970 m. –Parete Sud – 1° salita assoluta 700 m.  – 6° grado – via Cinquantenario C.A.I. Monza

Andrea OggioniWalter Bonatti - Iosve Aiazzi

11 settembre

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniGiovanni Perego

18 settembre

Grignetta

Corno del Nibbiovia Cassin – 5° grado

Andrea OggioniAggregato - Aggregato

25 settembre

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea Oggioni – (solo)

 

1950

 

15 gennaio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniRenato RimprocciRenato Scalvini

12 marzo

* Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniRenato Scalvini

26 marzo

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniRenato RimprocciRenato Scalvini

02 aprile

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campione d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniRenato RimprocciRenato Scalvini

18 aprile

Grignetta

Verso le ore 13, mentre saliva la via Comici al Nibbio, volava tranciando la corda, trovando così la morte ai piedi della parete.

Emilio Villa

30 aprile

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea OggioniFranco Oggioni

Andrea OggioniEttore Russo

01 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniRenato ScalviniPiero Nava

20 maggio

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

21 maggio

Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniIosve AiazziStefano Ardito

28 maggio

Grignetta

Fungo spigolo Sud - 5° grado

Andrea OggioniLuigi Galbiati

02 giugno

Grignetta

Sigaro Dones – via normale – 4° e 5° grado

Andrea OggioniGaetano Maggioni - Iosve Aiazzi

03 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniGaetano Maggioni - Iosve Aiazzi

04 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Cassin – 5° grado

Andrea OggioniLuigi Cazzaniga - Renato Scalvini

11 giugno

Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniRenato Scalvini - Iosve Aiazzi

21 giugno

Dolomiti Orientali

Gruppo delle Lavaredo – Cima Grande parete Sud – Spigolo Mazzorana – 4° gr.

Andrea OggioniLuigi Galbiati

22 giugno

Dolomiti Orientali

Gruppo delle Lavaredo – Cima Piccola – via Comici “Spigolo Giallo” – 6° gr.

Andrea OggioniLuigi Galbiati

30/06 – 01/07

Dolomiti Orientali

Cima Ovest di Lavaredo parete Nord - via Cassin/Ratti - 6° grado super – 8° ripet

Andrea OggioniIosve Aiazzi

09 luglio

Dolomiti Occidentali

Gruppo di Brenta – Campanile Basso – via Ferhmann – 4° e 5° grado

Andrea Oggioni - Giovanni Perego - Iosve Aiazzi

30 luglio

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea OggioniFelice Bettagli

12 agosto

Catena del Monte Bianco

Dente del Gigante parete Sud – via Burggasser/Leitz – 6° grado – 3° ripetiz.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

27 agosto

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

31 agosto

Gruppo del Disgrazia

Torrione PorroSperone Ovest – 3° e 4° grado – 1° salita

Andrea OggioniPinuccio SacchettiPino Marini

03 settembre

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniPino Marini - Iosve Aiazzi

03 settembre

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniPinuccio SacchettiPino Marini

03 settembre

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea OggioniPinuccio SacchettiPino Marini

17 settembre

Grignetta

Guglia Angelina - via normale – 3° grado

Andrea OggioniRonzoni AngelaVilla Luigi

24 settembre

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniIole - Laura

08 ottobre

Grignetta

Spigolo del Fungo - 5° grado

Andrea OggioniAmbrogio Mauri

15 ottobre

Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniAmbrogio Mauri

22 ottobre

Grignetta

Sigaro Dones – via Cassin – 5° e 6° grado

Andrea OggioniAmbrogio Mauri

 

1951

 

25 aprile

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campione d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniAmbrogio Mauri

01 maggio

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

03 maggio

Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

06 maggio

Grignetta

Sigaro Dones – via normale – 4° e 5° grado

Andrea OggioniRenato Rimprocci

06 maggio

Grignetta

Torrioni Magnaghi Meridionale

Spigolo Dorn – 3° grado

Andrea OggioniRenato Rimprocci

06 maggio

Grignetta

Torrioni Magnaghi Settentrionale

via Lecco – 3° grado

Andrea OggioniRenato Rimprocci

13 maggio

Grignetta

Fungo spigolo Sudovest - 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

24 maggio

Grignetta

Torre Costanzavia del Littorio – 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

03 giugno

Grignetta

Sigaro Dones – via Rizieri –5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

10 giugno

Grignetta

Torrione ClericiSpigolo Sud – 4° e 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

10 giugno

Grignetta

Ago Teresitavia Gandini – 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

16 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Cassin – 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

16 giugno

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

16 giugno

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

17 giugno

Grignetta

Torre Costanzavia Cassin – 5° e 6°grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

17 giugno

Grignetta

Torre Costanzavia normale –3°grado

Andrea OggioniAggregato

29 giugno

Grignetta

Nel pomeriggio mentre scendeva a corda doppia l’intaglio Lancia –Torre - Luigi Castagna volava trovando la morte nell’intaglio stesso, causa ignota.

† Luigi Castagna

15 luglio

Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniRenato Scalvini

28 luglio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

28 luglio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

29 luglio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Cassin – 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

01 settembre

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campione d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

01 settembre

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

02 settembre

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

02 settembre

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea OggioniIosve AiazziTeresita Malabarba

02 settembre

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniIosve AiazziTeresita Malabarba

09 settembre

Dolomiti Occidentali

Gruppo di Brenta – Campanile Basso  – 3° e 4° grado – via normale.

Andrea OggioniTeresita MalabarbaPino Adami

15 settembre

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniEmilia Cereda

15 settembre

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea OggioniAggregato

22 settembre

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniRenato Scalvini - Renato Rimprocci

07 ottobre

Grignetta

Cresta Segantini (bastionata)

Carla Greco ore 12,30

07 ottobre

Grignetta

Cresta Segantini Recupero del ferito grave Luigi Pirovano in cordata con Carla Greco

Andrea Oggioni

25 novembre

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea OggioniEmilia CeredaPino Sacchi

23 dicembre

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniRenato Rimprocci

 

1952

 

13 gennaio

* Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniGaetano Pirotta

24 febbraio

* Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniGaetano Maggioni

02 marzo

* Grignetta

Sigaro Dones – via normale – 4° e 5° grado

Andrea OggioniGaetano Maggioni

02 marzo

* Grignetta

Torrioni Magnaghi Meridionale

Spigolo Dorn – 3° grado

Andrea OggioniGaetano Maggioni

02 marzo

* Grignetta

Torrioni Magnaghi Settentrionale

via Lecco – 3° grado

Andrea OggioniRenato Rimprocci - Gaetano Maggioni

09 marzo

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniGaetano Maggioni

16 marzo

* Grignetta

Sigaro Dones – via Rizieri/Cariboni – 5° grado

Andrea OggioniGaetano Maggioni

16 marzo

* Grignetta

Sigaro Dones – via normale – 4° e 5° grado

Andrea OggioniGaetano Maggioni

23 marzo

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniGaetano Maggioni

23 marzo

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniGaetano Maggioni

13 aprile

Grignetta

Sigaro Dones – via Cassin – 5° e 6° grado

Andrea OggioniGaetano Maggioni

13 aprile

Grignetta

Sigaro Dones – via Colombo – 5° e 6° grado

Andrea OggioniGaetano Maggioni

14 aprile

Grignetta

Torre Costanzavia Cassin – 5° e 6°grado

Andrea OggioniGaetano Maggioni

20 aprile

Grignetta

Torrione Clerici – spigolo Sud – 4° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

27 aprile

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea OggioniIosve AiazziAntonio Beretta

01 maggio

Grignetta

Sigaro Dones – via normale – 4° e 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi - Gaetano Maggioni

01 maggio

Grignetta

Torrioni Magnaghi Meridionale

Spigolo Dorn – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi - Aldo

01 maggio

Grignetta

Torrioni Magnaghi Settentrionale

via Lecco – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi - Gaetano Maggioni

10 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

10 maggio

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

11 maggio

Grignetta

Fungo spigolo Sudovest - 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

11 maggio

Grignetta

Ago Teresitavia Gandini – 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

11 maggio

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo Nord – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

17 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

17 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

17 maggio

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea Oggioni – Walter PaganiniFelice Battaglia

18 maggio

Grignetta

Torrione Clerici – spigolo Sud – 4° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

18 maggio

Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

25 maggio

Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

01 giugno

Dolomiti Orientali

Gruppo delle Lavaredo – Cima Piccolissima – Parete Sudest - via Cassin/Pozzi – 6° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

08 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

08 giugno

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniDino MauriFrancesco Facceri

12 giugno

Grignetta

Fungo Spigolo Sud - 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi - Gaetano Maggioni

12 giugno

Grignetta

Fungo Spigolo - 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi - Gaetano Maggioni

29 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

30 giugno

01 luglio

Dolomiti Centrali

Gruppo di Civetta – Cima Su Alto – parete Nordovest - 800 m. – via Livanos/Gabriel – 6° grado superiore – 1° ripetizione

Andrea OggioniIosve Aiazzi

27 luglio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

27 luglio

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniGaetano MaggioniFranco Cereda

10 agosto

Dolomiti Centrali

Marmolada 2367 m. – strada ferrata – 2° gr.

Andrea OggioniFranco Rossi – (slegati)

11 agosto

Dolomiti Centrali

Marmolada 2360 m. – Parete Sudovest – via Soldà/Conforto – 6° grado superiore

Andrea OggioniIosve Aiazzi

agosto

Gruppo del Monte Bianco

Gran Capucin - Tentativo alla parete Est – Ostacolata dalla tormenta

Andrea OggioniIosve AiazziJ. CanziR. Ferlet

 

1953

 

25 gennaio

* Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi – (due volte)

25 gennaio

* Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi – (due volte)

08 febbraio

* Costiera del Monte San Martino

Corna di Medale Parete Sud Sud Est – via Cassin – 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

15 febbraio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi - Antonio Beretta - Gaetano Maggioni

15 febbraio

* Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi - Gaetano Maggioni

22 febbraio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

22 febbraio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

22 febbraio

* Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

22 febbraio

* Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

01 marzo

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

01 marzo

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

08 marzo

* Grignetta

Sigaro Dones – via normale – 4° e 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

08 marzo

* Grignetta

Torrioni Magnaghi Meridionale

Spigolo Dorn – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

08 marzo

* Grignetta

Torrioni Magnaghi Settentrionale

via Lecco – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

08 marzo

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

08 marzo

* Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

08 marzo

* Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

16/17/18 marzo

* Tofana di Rozes

Il Pilastro di Rozes – Parete Sud Est – via Costantini/Apollonio – 1° invernale

Andrea OggioniIosve Aiazzi

06 aprile

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniRenato Rimprocci - Gaetano Maggioni

12 aprile

Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniRenato Rimprocci

12 aprile

Grignetta

Ago Teresitavia Gandini – 5° grado

Andrea OggioniRenato Rimprocci

12 aprile

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

OggioniAiazziPeregoDiava - Aiazzi

12 aprile

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniGiovanni Perego - Iosve Aiazzi

19 aprile

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

19 aprile

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniIosve AiazziFranco Rossi

19 aprile

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniIosve AiazziPiero Maffei

25 aprile

Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

25 aprile

Grignetta

Ago Teresitavia Gandini – 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

25 aprile

Grignetta

Torrione Clerici – spigolo Sud – 4° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

01 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

02 maggio

Grignetta

Fungo Spigolo Sud - 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

03 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

10 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

10 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi - Antonio Beretta

10 maggio

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi - Antonio Beretta

17 maggio

Grignetta

Fungo Spigolo Sud - 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

23 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

23 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

04 giugno

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniRenato Rimprocci - Renato Scalvini

04 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniRenato Rimprocci

07 giugno

Costiera del Monte San Martino

Corna di Medale - via Cassin – 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

21 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

28 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

28 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

05 luglio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

05 luglio

Costiera del Monte San Martino

Corna di Medale - via Cassin – 5° grado

Andrea OggioniRenato Rimprocci - Iosve Aiazzi

12 luglio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

19 luglio

Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi - Luigi Cazzaniga

19 luglio

Grignetta

Torrione Clerici – spigolo Sud – 4° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

19 luglio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve AiazziFrancesco Faccini

25/26 luglio

Dolomiti di Brenta

Brenta Alta parete Nord Est – via del “Gran Diedro” 6° grado superiore – 1° ascensione

Andrea OggioniIosve Aiazzi

11 agosto

Dolomiti Centrali

Gruppo di Civetta – Torre di Valgrande – parete Nord Ovest – via Carlesso/Menti – 6° grado superiore

Andrea OggioniIosve Aiazzi

06 settembre

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve AiazziFrancesco Faccini

13 settembre

Dolomiti di Brenta

Cima Molvenovia Agostini – 4° grado

Andrea OggioniFrancesco Faccini

 

1954

 

03 gennaio

* Dolomiti Orientali

Torre Grande di Averau – parete Sud – via Miriam – 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

14 febbraio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

21 febbraio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

21 febbraio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia”Boga”  5°-6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

21 febbraio

* Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

21 febbraio

* Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

28 febbraio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

28 febbraio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

28 febbraio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniGaetano Maggioni - Iosve Aiazzi

07 marzo

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniFrancesco Faccini - Iosve Aiazzi

28 marzo

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniRenato Scalvini - Iosve Aiazzi

04 aprile

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniRenato Scalvini - Iosve Aiazzi

04 aprile

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

04 aprile

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

A. OggioniI. AiazziR. GaudiosoR. Scalvini

11 aprile

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi - Renato Scalvini

11 aprile

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniI. AiazziF. Rossi - Emanuela

19 aprile

Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniRenato Scalvini - Francesco Faccini

19 aprile

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniRenato Scalvini

22/25 aprile

Grignetta

Squadra di soccorso – Recupero di tre morti caduti dalla Cresta Segantini travolti da una slavina

Andrea Oggioni

16 maggio

Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

16 maggio

Grignetta

Torrione Clerici – spigolo Sud – 4° grado

Andrea OggioniRenato Scalvini - Iosve Aiazzi

27 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

27 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

27 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

30 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

02 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniMarco Riva

13 giugno

Costiera del Monte San Martino

Corna di Medale - via Cassin – 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

17 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

17 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve AiazziArnaldo Tizzoni

20 giugno

Grignetta

Sigaro Dones – via normale – 4° e 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

20 giugno

Grignetta

Torrioni Magnaghi Meridionale

Spigolo Dorn – 3° grado – Traversata al secondo e via Lecco al terzo - 3° grado

Andrea OggioniEnrico Bozzi - Iosve Aiazzi

20 giugno

Grignetta

Torrione Clerici – spigolo Sud – 4° grado

Andrea OggioniEnrico Bozzi - Iosve Aiazzi - Renato Scalvini

28 giugno

Tofana di Rozes

Pilastro di Rozesvia Costantini/Apollonio morto banalmente per un semplice volo

† Renato Scalvini

11 luglio

Grignetta

Torrione Clerici – spigolo Sud – 4° grado

Andrea OggioniMario Ancri - Silvio

25 luglio

Corni di Canzo

Via Fasana – 4° e 5° grado

Andrea OggioniCarlo Rusconi - Rusconi

01 agosto

Costiera del Monte San Martino

Corna di Medale - via Cassin – 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

05 agosto

Dolomiti di Brenta

Crozzon di Brenta - Spigolo Nord Ovest – 3° e 4° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

07 agosto

Dolomiti di Brenta

Castelletto Inferiorevia Kiene – 4° e 5° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

07 agosto

Dolomiti di Brenta

Castelletto di Mezzovia Sibilla – 3° e 4° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

31 agosto

Dolomiti di Brenta

Gemello Inferiorevia Maffei – 4° e 5° gr.

Andrea OggioniIosve AiazziGiordano Detassis

01 settembre

Dolomiti di Brenta

Torrione Prati Spigolo Armani – 4° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

02 settembre

Dolomiti di Brenta

Gemello Superiorevia Carla Greco – 5°     grado superiore – 1° ascensione

Andrea OggioniIosve AiazziGiordano Detassis

03 settembre

Dolomiti di Brenta

Cima Campiglio OccidentaleCamino Mery – 4° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

08 settembre

Dolomiti di Brenta

Torre Trento spigolo Sud – Spigolo Giovanni Rossi – 3° e 4° grado – 1° ascensione

Andrea OggioniGiordano Detassis

11 settembre

Dolomiti di Brenta

Campanile Altovia Maria e Alberto Fossati – 4° e 5° grado – 1° ascensione

Andrea OggioniIosve Aiazzi

16 settembre

Dolomiti di Brenta

Castelletto di MezzoDiretta Renato Scalvini - – 5° e 6° grado – 1° ascensione

Andrea OggioniIosve Aiazzi

19 settembre

Grignetta

Squadra di soccorso – Recupero del ferito grave Ermanno Del Vecchio dallo Spigolo Dorn del Torrione Magnaghi

Andrea OggioniBattista Corti

26 settembre

Piani di Bobbio

Cresta Eugania – 3° grado

Andrea Oggioni – Silvio Colombo

17 ottobre

Grignetta

Squadra di soccorso – Recupero dei feriti Dott. Minozzi e Dott. Beretta dal Camino del Torrioni Magnaghi

Andrea Oggioni – Rusconi – Maggioni – Giudici – Consoli – Ferrario e altri due

 

1955

 

29 gennaio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

29 gennaio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

30 gennaio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

30 gennaio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

30 gennaio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

06 febbraio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

06 febbraio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

13 febbraio

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

27 febbraio

* Costiera del Monte San Martino

Corna di Medale - via Cassin – 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

06 marzo

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

06 marzo

* Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

09 aprile

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

09 aprile

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

10 aprile

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

17 aprile

Grignetta

Guglia Angelina - via Mery – 4° e 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

24 aprile

Dolomiti Ampezzane

Torre di Falsarego via Comici – 4° grado

Andrea OggioniIosve AiazziFranco RossiRenato GandiniBruno PapiniGaetano MaggioniBibi Ghedinae altri

01 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

01 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

01 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

01 maggio

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniLuigi Galbiati

01 maggio

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniLuigi Galbiati

08 maggio

Grignetta

Sigaro Dones – via normale – 4° e 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

08 maggio

Grignetta

Torrioni Magnaghi Meridionale - Spigolo Dorn – 3° grado

Andrea OggioniIosve AiazziLuigi Galbiati

08 maggio

Grignetta

Torrioni Magnaghi Settentrionale

via Lecco – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

19 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

22 maggio

Grignetta

Torrione ClericiSpigolo Sud – 4° e 5° grado

Andrea OggioniIosve AiazziMarisa Piotti

22 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

22 maggio

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniIosve AiazziMarisa Piotti

22 maggio

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniIosve AiazziMarisa Piotti

29 maggio

Grignetta

Sigaro Dones – via normale – 4° e 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

29 maggio

Grignetta

Torrioni Magnaghi Meridionale - Spigolo Dorn – 3° grado

Andrea OggioniIosve AiazziMarisa Piotti

29 maggio

Grignetta

Torrioni Magnaghi Settentrionale

via Lecco – 3° grado

Andrea OggioniIosve AiazziMarisa Piotti

02 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

02 giugno

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniVera…

05 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

05 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

05 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniCanali

05 giugno

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniLuisa - Luciano

12 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

19 giugno

Grignetta

Sigaro Dones – via normale – 4° e 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

30 giugno

01 luglio

Dolomiti di Brenta

Cima d’Ambiez parete Est  - via “Concordia” – 6° grado sup. – 1° ascensione

Andrea OggioniIosve AiazziArmando AsteAngelo Miorandi

10 luglio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

17 luglio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniCarlo Porta - Iosve Aiazzi

25/26/27 luglio

Gruppo del Monte Bianco

Petit Dru - Tentativo allo spigolo Sud/Sud Ovest – Ostacolata dalla tormenta

Walter BonattiCarlo Mauri - Andrea OggioniIosve Aiazzi

09 agosto

Pale di S. Martino

Cima Mulaz – 2900 m.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

10 agosto

Pale di S. Martino

Punta Chiggiato di Focobon – 2° grado

Andrea OggioniErmanno SantambrogioRoberto Zenoldi

11/12 agosto

Pale di S. Martino

Punta Chiggiato di Focobon – Tentativo alla parete Nord - ostacolato dal brutto tempo

Andrea OggioniIosve Aiazzi

17 agosto

Dolomiti Ampezzane

Cinque Torri d’Averau – Torre Grande – via Direttissima Franceschi – 6° grado

Andrea OggioniBruno Papini - Iosve Aiazzi

17 agosto

Dolomiti Ampezzane

Cinque Torri d’Averau – Torre Grande – via Miriam – 4° e 5° grado

Andrea OggioniBruno Papini

18 agosto

Dolomiti Ampezzane

Torre Lusy d’Averau – parete Nord – 3° e 4° grado

Andrea Oggioni Iosve AiazziFranco Rossi - Bruno PapiniLino Lacedelli e un francese

18 agosto

Dolomiti Ampezzane

Torre del Borancio d’Averau – parete Nord – 4° e 5° grado

Andrea Oggioni Iosve AiazziBruno PapiniLino Lacedelli e un francese

07 settembre

Gruppo del Gran Paradiso

Becca di Moncorvè – spigolo Sud – 5° grado – 1° ascensione

Andrea OggioniIosve Aiazzi

10 ottobre

* Costiera del Monte San Martino

Corna di Medale - via Cassin – 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

 

1956

 

01 febbraio

Massiccio del Monserrat (Spagna)

Gegant Encantado – 4° e 5° grado – 1° invernale

Andrea OggioniIosve Aiazzi – Andres SorollaFlorentino JsquierdoCarlo OlivellaJosè Llando

11 marzo

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

18 marzo

Pale di S. Martino

Cima Canali parete Sudvia Detassis/Castiglioni – 6° grado – Tentativo frustato dalla tormenta per una 1° invernale

Andrea Oggioni Iosve AiazziBruno Papini

24 marzo

Monte Cervino

Raggiunto Capanna Hörnli con gli sci in condizioni proibitive alla ricerca degli scomparsi Gaetano Maggioni e Alessandro Cazzaniga, trovati poco dopo morti appesi sulla corda sotto la testa del Cervino

Andrea Oggioni Iosve Aiazzi - Marquignaz

06 maggio

Costiera del Monte San Martino

Corna di Medale - via Cassin – 5° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

10 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

10 maggio

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniMario Ancri

13 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

27 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniCarlo GraffignaPier Francesco Faccin - Iosve Aiazzi

27 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

27 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniCarlo GraffignaPier Francesco Faccin - Iosve Aiazzi

27 maggio

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniCarlo GraffignaPier Francesco Faccin - Iosve Aiazzi

27 maggio

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniCarlo GraffignaPier Francesco Faccin - Iosve Aiazzi

03 giugno

Dolomiti di Brenta

Castelletto Inferiorevia Kiene – 4° e 5° gr.

Andrea OggioniIosve Aiazzi

24 giugno

Grignetta

Torrione Clerici – spigolo Sud – 4° grado

Andrea OggioniEnrico Bozzi - Iosve Aiazzi

24 giugno

Grignetta

Campaniletto via normale – 2° grado

Andrea OggioniEnrico Bozzi - Iosve AiazziGiacomino Bozzi

24 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

24 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

24 giugno

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniCarlo GraffignaIosve Aiazzi

08 luglio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

08 luglio

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniCarlo Graffigna

08 luglio

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea Oggioni….. Alfredo

15 luglio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

15 luglio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

22 luglio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

22 luglio

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniGigi PirovanoSilvio Colombo

03 agosto

Dolomiti Centrali

MarmoladaPiz Serauta parete Sud – Tentativo frustato da un banale volo per l’uscita di un chiodo ed anche per il sopraggiungere del brutto tempo

Andrea OggioniIosve Aiazzi

05 agosto

Dolomiti Centrali

Marmolada 2367 m. – strada ferrata – 2° gr.

Andrea OggioniCarlo Graffigna - Mario Bianchi - Iosve Aiazzi

08 agosto

Dolomiti Centrali

MarmoladaSpigolo Sudest – Rinuncio al primo tiro di corda per indisposizione fisica causa il volo sulla Sud del Serauta

Andrea OggioniIosve Aiazzi

17 agosto

Gruppo del Monte Bianco

Picco Gamba parete Ovest – Attraversato il Col di Chassor da Sud ci portiamo all’attacco, rinunciamo per il sopraggiungere del brutto tempo tornando per il Col di Chassor da Nord

Andrea OggioniIosve Aiazzi

09 settembre

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

09 settembre

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

09 settembre

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi - Carlo Graffigna

14/15 settembre

Gruppo della Presanella

(Val Gabbiolo) Torre Bignami parete Ovest – via Pier Francesco Faccin – 6° grado superiore – 1° salita

Andrea OggioniIosve Aiazzi

02 dicembre

Grignetta

Torrioni Magnaghi Meridionale - Spigolo Dorn – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

08 dicembre

Grignetta

Torrione Clerici – spigolo Sud – 4° grado

Andrea OggioniCarlo Mauri - Iosve Aiazzi

16 dicembre

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

16 dicembre

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

16 dicembre

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

23 dicembre

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

23 dicembre

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea OggioniAlberto Cattaneo - Iosve Aiazzi

 

1957

 

20 gennaio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

24 febbraio

Costiera del Monte San Martino

Corna di Medale - via Cassin – 5° grado

Ripetuta 2 volte

Andrea OggioniIosve Aiazzi

03 marzo

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

03 marzo

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea Oggioni – Iosve Aiazzi

17/18 marzo

Dolomiti Centrali

Pale di San Martino – Sass Maor parete Est – via Solleder – 6° grado – Tentativo di 1° ascensione invernale

Andrea Oggioni – Iosve Aiazzi

31 marzo

Grignetta

Torrioni Magnaghi Meridionale - Spigolo Dorn – 3° grado

Andrea Oggioni – Bruno Ferrario - Iosve Aiazzi

31 marzo

Grignetta

Torrioni Magnaghi Settentrionale

via Lecco – 3° grado

Andrea Oggioni – Bruno Ferrario - Iosve Aiazzi

07 aprile

Grignetta

Torrione Clerici – spigolo Sud – 4° grado

Andrea Oggioni – Bruno Ferrario

22 aprile

Grignetta

Sigaro Dones – via normale – 4° e 5° grado

Andrea Oggioni – Bruno FerrarioCarlo Mauri - Iosve Aiazzi

22 aprile

Grignetta

Torrioni Magnaghi Meridionale - Spigolo Dorn – 3° grado

Andrea Oggioni – Bruno FerrarioCarlo Mauri - Iosve Aiazzi

22 aprile

Grignetta

Torrioni Magnaghi Settentrionale

via Lecco – 3° grado

Andrea Oggioni – Bruno FerrarioCarlo Mauri - Iosve Aiazzi

05 maggio

Grignetta

Torrione ClericiSpigolo Sud – 4° e 5° grado

Andrea OggioniBruno Ferrario - Iosve Aiazzi

12 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea Oggioni – Iosve Aiazzi

19 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

19 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

30 maggio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

02 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea Oggioni – Iosve Aiazzi

02 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

16 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

16 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

16 giugno

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniEzio Cogliati

23 giugno

Grignetta

Corno del Nibbiovia Dell’Oro”Boga”

5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

23/24 giugno

Grignetta

Squadra di soccorso con i Ragni di Lecco per il recupero di un ferito e 3 salme sulla Cresta Segantini

Andrea Oggioni

30 giugno

Catena del Monte Bianco

Tour Ronde parete Nord – pendenza 50/55 ghiaccio

Walter Bonatti - Andrea Oggioni

06 luglio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea Oggioni – Iosve Aiazzi

06 luglio

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

06 luglio

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

03 agosto

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea Oggioni – Iosve Aiazzi

03 agosto

Grignetta

Corno del Nibbiovia Campioni d’Italia – 5° e 6° grado

Andrea OggioniIosve Aiazzi

04 agosto

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea Oggioni – Francesco Colombo

04 agosto

Grignetta

Corno del NibbioSpigolo – 3° grado

Andrea Oggioni – Lucio Avvangini

04 agosto

Grignetta

Corno del NibbioCamino Mosca – 3° grado

Andrea Oggioni – Lucio Avvangini

25 agosto

Grignetta

Torrioni Magnaghi Meridionale - Spigolo Dorn – 3° grado

Andrea Oggioni – Bruno Ferrario

25 agosto

Grignetta

Torrioni Magnaghi Settentrionale

via Lecco – 3° grado

Andrea Oggioni – Bruno Ferrario

25 agosto

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea OggioniIosve Aiazzi

08 settembre

Dolomiti di Brenta

Crozzon di Brenta - Spigolo Nord – 4° grado

Andrea Oggioni – Bruno Ferrario

22 settembre

Grignetta

Torrione Clerici – spigolo Sud – 4° grado

Andrea Oggioni – Bruno Ferrario

22 settembre

Grignetta

Corno del Nibbiovia Comici – 5° e 6° gr

Andrea Oggioni – Francesco Colombo

06 ottobre

Grignetta

Sigaro Dones – via normale – 4° e 5° grado

Andrea Oggioni – Bruno Ferrario

27 ottobre

Grignetta

Torrioni Magnaghi Meridionale - Spigolo Dorn – 3° grado

Andrea Oggioni – Bruno Ferrario

27 ottobre

Grignetta